Servizio civile: bando straordinario agricoltura

Servizio civile: bando straordinario agricoltura email stampa

I requisiti di partecipazione richiesti da Garanzia Giovani devono essere posseduti al momento in cui ci si registra al portale ANPAL; successivamente si viene presi in carico da un Centro Per l’Impiego, fino all’avvio del Servizio Civile Nazionale

552
0
SHARE

L’Ufficio nazionale Servizio Civile ha prorogato la scadenza per la presentazione delle candidature per il Bando Agricoltura, il 19 febbraio 2018 alle ore 14:00.

Il 19 febbraio 2018 alle ore 14:00 è il termine ultimo per i candidati per presentare le domande di servizio civile per il Bando Agricoltura, per la sede Acli di Milano, in particolare, i posti disponibili sono 2 per il progetto Più giusto e più giusto (per dettagli del progetto www.acliserviziocivile.org)

 Nello specifico il bando prevede i seguenti requisiti:
 ·        essere disoccupati ai sensi dell’articolo 19 del decreto legislativo 150/2015 del 14 settembre 2015 e successive modifiche e integrazioni

·        non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale;

·        non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare, in quanto misura formativa.

·        non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari);

·        essere iscritti al Programma “Garanzia Giovani” (da effettuarsi sul sito internet www.garanziagiovani.gov.it), aver firmato il Patto di Servizio ed essere stati “presi in carico” dal CPI e/o Servizio competente;

 Per iscriversi al programma Garanzia Giovani è necessario registrarsi on line sul sito http://www.garanziagiovani.gov.it/Pagine/Aderisci.aspx

Appena terminata questa fase,  il sistema manderà all’indirizzo email indicato, le credenziali con cui accedere al portale ANPAL per completare l’adesione a Garanzia Giovani. Una volta entrati nel portale ANPAL i candidati dovranno procedere selezionando una o più regioni dove si vuole usufruire delle opportunità previste dal Programma e seguire poi le diverse istruzioni.

I requisiti di partecipazione richiesti da Garanzia Giovani devono essere posseduti al momento in cui ci si registra al portale ANPAL; successivamente si viene presi in carico da un Centro Per l’Impiego, fino all’avvio del Servizio Civile Nazionale.

 Chi può partecipare?

-             Chi ha già svolto il Servizio Civile Nazionale
-             Chi ha partecipato al programma IVO4ALL
-             Chi ha interrotto il Servizio Civile Nazionale svolto nell’ambito della Garanzia Giovani per motivi non imputabili ai volontari

 Chi NON può partecipare?
-             Chi ha già fatto il Servizio Civile Nazionale sempre nell’ambito di Garanzia Giovani;
-             Chi ha interrotto il Servizio Civile Nazionale con Garanzia Giovani per motivi dipesi dal volontario;
-             Chi alla data di presentazione della domanda è impegnato nella realizzazione di progetti di Servizio Civile Nazionale sempre con Garanzia Giovani;
-             Chi attualmente lavora presso l’Ente che realizza il progetto, a qualunque titolo, oppure chi ha avuto tali rapporti lavorativi più lunghi di 3 mesi, nell’anno precedente la presentazione della candidatura.

 La domanda,  comprensiva di:
·        allegato 2
·        allegato 3
·        fotocopia della carta di identità
va spedita con raccomandata a:
ACLI NAZIONALI – UFFICIO SERVIZIO CIVILE
VIA MARCORA, 18/20
00153 ROMA
(non fa fede il timbro postale ma la data di ricezione)