13 -15 settembre 51° Incontro nazionale di studi

13 -15 settembre 51° Incontro nazionale di studi email stampa

L'incontro avrà un format in parte nuovo: l’itinerario politico-culturale delle giornate di studio, che si terranno presso la Stazione marittima di Trieste, si intreccerà con momenti aperti alla città

617
0
SHARE
Il Seminario di studi quest'anno si svolgerà a Trieste

Animare la città. Le Acli nelle periferie del lavoro e della convivenza” è il titolo scelto per il tradizionale appuntamento formativo delle Acli nazionali, che quest’anno si svolge dal 13 al 15 settembre a Trieste.

«Tra le lacerazioni e le disuguaglianze del nostro tempo  – ha spiegato il presidente nazionale Roberto Rossini – due fratture in particolare ci interrogano: quella generazionale e quella territoriale. Attraverso il lavoro e l’azione sociale, le Acli operano per dare un’anima ai legami che rafforzano coesione e solidarietà.
L’Europa, la Chiesa (convocata da Papa Francesco a Sinodo sui giovani) e il mondo del lavoro sono i nostri contesti di appartenenza e di impegno. Dialogheremo con la politica e contribuiremo con le nostre proposte ad un progetto per l’Italia. Le Acli sono e vogliono essere corresponsabili della civitas, quella comunità aperta, organizzata e solidale di cui le istituzioni sono garanzia».

«Infine, – ha concluso Rossini illustrando il programma dell’Incontro di studi –  faremo memoria di alcune importanti ricorrenze, rispetto alle quali la città di Trieste avrà tanto da testimoniarci: i cent’anni dalla fine della grande guerra, che coincidono con l’anno di nascita a Leopoli del nostro Presidente Livio Labor, i cinquant’anni dagli eventi del 1968 e i quaranta dalla riforma Basaglia, maturata proprio tra le mura del manicomio di Trieste e che ha generato, tra l’altro, alcuni tra i primi movimenti di cooperazione sociale italiana».

programma

segui i lavori in diretta