Andrea Villa: “Come aclisti e come cristiani siamo chiamati ad un nuovo...

Andrea Villa: “Come aclisti e come cristiani siamo chiamati ad un nuovo impegno” email stampa

829
0
SHARE

«Da venerdì 6 novembre riprende un periodo di forti limitazioni delle attività personali, simile al periodo vissuto la scorsa primavera.

Ma non è tutto uguale, sono migliorate le capacità di cura , è diminuita la letalità del virus, è stata affinata la capacità di cura, ma soprattutto siamo diversi noi» si apre con queste parole il messaggio che presidente delle Acli Milanesi  rivolge a tutte le acliste e aclisti alla vigilia del nuovo lockdown.

#accorciamoledistanze

Il Testo del messaggio (Pdf)