Al via il nuovo tesseramento Acli: “Ci siamo per…”

Ci siamo per… la dignità, il lavoro, la pace, i diritti, la partecipazione e la famiglia. È questo lo slogan della campagna di tesseramento Acli per il 2024 che inizia oggi 1 dicembre.

L’anno che si sta per aprire sarà scandito da alcuni appuntamenti importanti che richiamano gli aclisti di tutta Italia ad una grande partecipazione: le elezioni europee e amministrative di primavera si incroceranno infatti con l’inizio del percorso congressuale dell’associazione e anche con un percorso di proposta politica che punta al maggior coinvolgimento dei cittadini nella vita pubblica del paese.

La partecipazione, intesa anche come riscoperta del ruolo di palestra della democrazia che le Acli hanno avuto fin dalla loro fondazione, è anche l’occasione per rilanciare le celebrazioni per gli 80 anni dell’associazione, celebrazioni che si protrarranno anche per il 2025.

La nuova tessera, rivolgendosi ai propri iscritti, li invita a rinnovare un quel ruolo di cura all’interno della propria comunità e al tempo stesso, di proposta politica verso le istituzioni; rivolgendosi agli esterni li invita a partecipare e a mettersi in gioco sui grandi temi come il lavoro, i diritti, la dignità, la famiglia, la pace, su cui si giocherà il futuro della società