Il bene comune ha bisogno di te! Europa 2019

Il bene comune ha bisogno di te! Europa 2019 email stampa

La storia del Parlamento europeo e le funzioni della Commissione tra gli argomenti che saranno affrontati

204
0
SHARE
Mercoledì 16 gennaio prende il via il 3° 
“Percorso di formazione per giovani all’impegno sociale e politico nelle comunità locali.”

organizzato dal Circolo Acli V. Bassi di Cinisello insieme alla Pastorale giovanile del Decanato di Cinisello e la Parrocchia di San Martino di Balsamo.

Gli incontri, previsti per le ore 21.00, si terranno presso l’Oratorio Pio XI, in via Saturnino, 8 a Cinisello Balsamo.

Le diverse problematiche come la “crisi economica”, la “drammatica questione migratoria”, i “conflitti che lacerano non solo la regione del Mediterraneo ma che coinvolgono anche parti del continente”, l’“avanzare dei populismi e del ritorno dei nazionalismi”, “la disoccupazione”, il disagio giovanile e i problemi ambientali, sono certamente preoccupazioni che, tuttavia, possono fungere da “chiave di lettura” per soluzioni comuni. Se lo si desidera.  Al cuore di ogni interrogativo, rimane imprescindibile il tema di “come recuperare l’idea di un’Europa che riporti al centro la persona con il suo fermento di fraternità e la sua volontà di verità e di giustizia”. Dunque un’Europa della Persona e nel contempo dei popoli, che sappia rispondere alle tensioni di nazionalismo, di estremismi, di destra e di sinistra, e di globalismo in essa presenti. Tra i problemi di crisi economica or ora accennati vi è anche una visione economica non equilibrata, frutto di visioni antropologiche riduttive il bene della persona e riduttive del Bene comune. Sarebbe auspicabile un’economia solidale e sussidiaria senza sudditanza e giochi di forza come appare oggi.

Per dirla con il Card. Parolin ed il Santo Padre: “.. correggere la globalizzazione dell’indifferenza, sostituendola con la globalizzazione della solidarietà” (Paul Freeman)