La Riforma Costituzionale al centro dei 40 incontri delle Acli

La Riforma Costituzionale al centro dei 40 incontri delle Acli email stampa

Al termine del ciclo di incontri saranno più di ottomila i cittadini intervenuti ai dibattiti, dibattiti che hanno la particolarità di non prendere posizione, ma di offrire uno sguardo complessivo e completo sulla riforma.

3911
0
SHARE
i relatori dell'Incontro

Sono 40 gli incontri promossi dalle Acli Milanesi, molti dei quali si sono già svolti, in vista del prossimo referendum costituzionale del 4 dicembre su tutto il territorio metropolitano. Gli incontri che le Acli  propongono, a partire dal tradizionale incontro di studi dello scorso 9 settembre, sono momenti di approfondimento e conoscenza della riforma.

«Quando – spiega il presidente Petracca – come Acli ci siamo interrogati su quale approccio avere di fronte all’appuntamento referendario, abbiamo capito che era necessario avviare un dibattito serio, costruttivo e finalizzato ad una pedagogia costituzionale. Per questo motivo abbiamo pensato di dover favorire momenti formativi sia per i dirigenti che per i territori sulla riforma, oggetto del referendum».

«Fin dai primi incontri ci siamo accorti, e il numero dei partecipanti lo testimonia– spiega il presidente Paolo Petracca, –   che tra i nostri iscritti, e non solo,  è altissimo il desiderio di conoscere per decidere con consapevolezza come votare».

Gli incontri che sino ad ora si sono svolti sono sempre molto partecipati, soprattutto da parte di giovani, a dimostrazione del grande interesse e della grande attenzione sul tema. Al termine del ciclo di incontri saranno più di ottomila i cittadini intervenuti ai dibattiti, dibattiti che hanno la particolarità di non prendere posizione, ma di offrire uno sguardo complessivo e completo sulla riforma.

le iniziative sul territorio

 

Materiali per l’approfondimento: