Lavoro domestico: nessuno stop

Lavoro domestico: nessuno stop email stampa

104
0
SHARE

Il Dpcm in vigore dal 26 ottobre 2020 non ha previsto specifiche indicazioni per l’attività di colf, badanti e baby sitter, che possono quindi continuare ad operare, ovviamente nel rispetto di tutte le indicazioni di sicurezza e con la raccomandazione di indossare sempre i Dpi, soprattutto nel caso di personale non convivente.

Una scelta in continuità con quanto avvenuto in passato, poiché fin dai primi provvedimenti adottati dell’Esecutivo nazionale per far fronte all’emergenza sanitaria nessuna limitazione è mai stata imposta per il lavoro domestico.

Maggiori informazioni su Saf Acli – Gestione Lavoro domestico