Le pensioni del mese di aprile verranno accreditate in anticipo

Le pensioni del mese di aprile verranno accreditate in anticipo email stampa

 Le pensioni di maggio verranno pagate dal 27 al 30 aprile, quelle di giugno dal 26 al 30 maggio

86
0
SHARE

Con l’obiettivo di contribuire a contrastare la diffusione del Coronavirus e per garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti, le pensioni del mese di aprile verranno accreditate in anticipo il 26/03 per i titolari di un libretto di risparmio, di un conto BancoPosta o di una PostepayEvolution.

I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di PostepayEvolution potranno prelevare i contanti dagli oltre 7000 Postamat, senza bisogno di recarsi presso l’ufficio postale.

Chi invece non può evitare di ritirare la pensione in contanti, dovrà presentarsi all’Ufficio Postale rispettando la turnazione alfabetica prevista dal seguente calendario:

 

Giovedì 26 marzo Dalla A alla B
Venerdì 27 marzo Dalla C alla D
Sabato 28 marzo (mattino) Dalla E alla K
Lunedì 30 marzo Dalla L alla O
Martedì 31 marzo Dalla P alla R
Mercoledì 1 aprile Dalla S alla Z

 Le pensioni di maggio verranno pagate dal 27 al 30 aprile, quelle di giugno dal 26 al 30 maggio.
Katia Marazzina