Lunedì 10 aprile alle Acli la riunione dei sindaci del Coordinamento Pace...

Lunedì 10 aprile alle Acli la riunione dei sindaci del Coordinamento Pace in Comune. Presente Beppe Sala email stampa

Gli amministratori locali lunedì scorso in via della Signora verso la mobilitazione del 20 maggio #insiemesenzamuri

1241
0
SHARE

«E’ una sfida che dobbiamo vincere – così il sindaco di Milano ha aperto l’incontro, promosso dal Coordinamento dei Pace in Comune, che ha visto lunedì pomeriggio oltre 50 tra sindaci e assessori dei comuni dell’hinterland milanese alle Acli Milanesi per parlare insieme alla promozione della mobilitazione #20maggioinsiemesenzamuri, di accoglienza, integrazione e pace.

«Quando incontro i cittadini – ha speigato Sala – cerco di far capire che Milano è una grande città che vive solo se l’apertura internazionale è forte. Certo non è facile. Dobbiamo trovare insieme un percorso  in cui l’area metropolitana diventi il luogo dove tutti i comuni hanno gli stessi diritti ma anche gli stessi doveri anche su un tema come quello dell’accoglienza».

Nell’incontro che ha visto oltre all’intervento dell’assessore Pierfrancesco Majorino, che ha illustrato le modalità e il senso dell’iniziativa di maggio, si sono confrontati molti amministratori locali facendo emergere che non solo è necessario parlare di immigrazione con una prospettiva positiva ma che proprio su questo tema l’innovazione sociale partirà dai comuni. L’accoglienza e l’integrazione di chi arriva nel nostro Paese e che porta con sé idee nuove sono opportunità importanti  per l’innovazione.

Oltre al 20 maggio l’incontro è stato l’occasione per lanciare l’VIII edizione della bicicletta per la pace Vuoi la pace? Pedala! che quest’anno si svolgerà l’8 ottobre e che avrà come tema guida l’Europa e i migranti.

insiemesenzamuri

#20maggioinsiemesenzamuri