Paolo Petracca: Crediamo in un’Europa aperta, accogliente, giusta e solidale

Paolo Petracca: Crediamo in un’Europa aperta, accogliente, giusta e solidale email stampa

Paolo Petracca, presidente delle Acli milanesi: perché oggi sarà in San Babila? «Perché la nostra idea di Europa, come Acli, è quella di un continente aperto, accogliente, giusto, solidale. E perché, come diceva don Tonino Bello, crediamo sia importante opporre il potere dei segni ai segni del potere: siamo di fronte all'incontro tra il vice presidente del Consiglio e il premier di uno stato in cui dilagano antisemitismo e nazionalismo. E che non avviene nemmeno in via Bellerio, sede di un partito, ma in prefettura: intollerabile, soprattutto a Milano».

191
0
SHARE

Il presidente delle Acli Milanesi risponde alle domande di Repubblica sulla manifestazione #EuropasenzaMuri del 28 agosto 2018 a Milano in occasione dell’incontro tra il Ministro Salvini e il Primo Ministro ungherese Orban

intervista