Parte alla Bovisasca il progetto Infermiera di quartiere

Parte alla Bovisasca il progetto Infermiera di quartiere email stampa

114
0
SHARE

Inaugurato lo scorso 4 settembre l’Infermiera di quartiere alla Bovisasca: una realtà che offre servizi infermieristici, insieme ad attività di contrasto alla solitudine con il coinvolgimento di una vasta rete di volontari.

Il servizio, che in realtà già attivo da alcuni mesi esclusivamente con visite a domicilio, si arricchisce di una sede ristrutturata anche grazie al circolo Acli San Filippo Neri e ai fondi del 5×1000 in via Cascina dei Prati 25/D a Milano.

L’iniziativa è promossa inoltre dalla onlus Locanda di Gerico e sostenuta dal Municipio 9. «Come Circolo – ha spiegato Maurizio Bonomi, presidente del San Filippo Neri – sosteniamo il progetto ache attraverso i nostri volontari che si occupano dell’accompagnamento delle persone fragili che si devono recare sia l’ambulatorio che negli ospedali per esami e visite».

I prelievi sarnno effttuati dal lunedì al sabato dalle 7 alle 8. Ambulatorio sarà attivo il martedì-giovedì- dalle 15 alle 19.
Le visite domiciliari saranno effettuate il lunedì dalle 15 alle 19.
Le prestazioni saranno gratuite ma sarà necessario prenotarsi chiamando lo 0239000843 dalle 9 alle 12