Parte la XVI edizione del Corso di Geopolitica

Parte la XVI edizione del Corso di Geopolitica email stampa

93
0
SHARE
Nella foto una lezione con Sergio Romano, editorialista, scrittore e Ambasciatore, che è svolta nel febbraio 2020

Torna il Corso di “Geopolitica e relazioni internazionali”, sviluppato dal Circolo ACLI Geopolitico, associazione di promozione sociale (aps) del mondo ACLI.
La 16^ edizione si terrà in presenza a Milano: 6 sabato mattine tra febbraio e aprile 2023, più un incontro dedicato all’ormai tradizionale simulazione geopolitica.
Questo percorso (in)formativo è dedicato a chi si interessa di politica internazionale e delle vicende che costellano la nostra storia, passata e presente. Diamo il benvenuto a tutti e tutte: giovani e adulti, studenti e lavoratori.
Il Circolo si impegna dal 2008 a stimolare il dialogo, organizzando nell’ambito del corso degli appuntamenti di incontro informale e raccolto con professori universitari, ricercatori, giornalisti, ambasciatori, diplomatici, figure militari, operatori della cooperazione internazionale, alti rappresentanti di organi europei, associazioni e imprese.

Nel corso di 15 edizioni, il Corso ha compiuto più volte il giro del globo, approfondendo una varietà di temi di geopolitica e relazioni internazionali, calati in Paesi vicini e lontani anche grazie alla testimonianza di chi ci è stato.
Il calendario 2023 prevede 6 incontri e 1 momento pratico-applicativo:
● 25 febbraio: La geopolitica della guerre tecnologiche, a cura di Andrea Muratore (Analista di InsideOver e CISINT – Centro Italiano di Strategia e Intelligence)
● 4 marzo: Geopolitica e analisi dell’ordine multipolare, a cura di Amedeo Maddaluno (autore e analista di storia ed economia politica, strategia e affari militari)
● 11 marzo, Congo: il gigante dimenticato d’Africa, a cura di Daniele Bellocchio (Analista InsideOver)
● 18 marzo, La crisi generale dell’ordine internazionale, a cura di Alessandro Colombo (Professore di Relazioni Internazionali presso l’Università degli Studi di Milano)
● 25 marzo, simulazione geopolitica, gioco di ruolo basato su uno scenario reale
● 1° aprile: I rapporti tra Russia ed Europa dopo il 24 febbraio 2022, a cura di Mara Morini (Professoressa di Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Genova)
● 15 aprile, Lezione speciale sui Balcani, a cura di Silvio Ziliotto (Segretario di presidenza, con delega alla legalità e relazioni internazionali delle ACLI di Milano)

Per informazioni, scrivere a geopolitica@aclimilano.com o iscriversi alla mailing-list del Circolo.

Nota
Le attività del Circolo sono sostenute da IPSIA (Istituto Pace Sviluppo Innovazione), ONG attiva nella cooperazione internazionale e il cui ramo milanese è stato avviato nel marzo del 1998, e da i Giovani delle Acli (GA) di Milano, che promuovono l’aggregazione dei giovani al di sotto dei 32 anni con percorsi di educazione e formazione alla politica, all’impegno civile e alla cittadinanza attiva, e con momenti di riflessione e discussione.
Le ACLI Nazionali rappresentano un’associazione di laici cristiani che promuove il lavoro e i lavoratori, educa ed incoraggia alla cittadinanza attiva, e difende, aiuta e sostiene i cittadini, in particolare quanti si trovano in condizione di emarginazione o a rischio di esclusione sociale. Ad oggi contano più di 2000 circoli, 105 sedi provinciali e 21 regionali.