Progetto #occhio alla rete!

Progetto #occhio alla rete! email stampa

Progetto nato dall’ascolto di un bisogno di alcuni genitori della nostra comunità, preoccupati da quanto vissuto e sentito in merito ad episodi di cyber-bullismo.

2673
0
SHARE

Il progetto “Occhio alla rete!” è nato dall’ascolto di un bisogno di alcuni genitori della nostra comunità, preoccupati da quanto vissuto e sentito in merito ad episodi di cyber-bullismo.

Questa iniziativa raccoglie idee e proposte di un gruppo di lavoro che per alcuni mesi ha coinvolto genitori, insegnanti, società civile ed istituzioni, con il prezioso supporto di psicopedagogisti, esperti di tecnologie digitali – il Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media, all’Informazione e alla Tecnologia dell’Università Cattolica di Milano – ed educatori professionali.

L’obiettivo è di promuovere la costruzione di una comunità educativa e di una continuità educativa, coinvolgendo tutte le agenzie educative e realtà sociali presenti sul territorio nell’analisi, nella comprensione e nella formazione di un codice comportamentale condiviso per affrontare , come primo passo, questo fenomeno, che impatta tutti gli ambiti sociali abitati dai ragazzi.

Questa idea ha trovato un fondamentale supporto da parte dell’Unione dei Comuni di Basiano e Masate che, oltre ad aver partecipato attivamente alla progettazione, ha patrocinato il progetto; inoltre, per la prima volta nella nostra comunità, anche il Consiglio della Regione Lombardia ha deciso di sostenere questa iniziativa.

Venerdì 29 gennaio 2016ore 20.45 – Spettacolo teatrale We Bulli di Industria Scenica, presso la sala polifunzionale del Comune di Basiano – via S.Basilio.
Supervisione drammaturgica e registica di Renata Ciaravino, progetto video di Elvio Longato, light design Matteo Cavenaghi, tecnico Marco Grisa.
Nella mattina dello stesso giorno lo spettacolo sarà proposto agli alunni delle classi 2 e 3 delle scuole medie.

La locandina del progetto
Il volantino dello spettacolo teatrale