Terre e Libertà riparte e per l’estate propone nuovi campi di volontariato...

Terre e Libertà riparte e per l’estate propone nuovi campi di volontariato estivo email stampa

52
0
SHARE

Terre e Libertà riparte e per l’estate 2021 propone nuovi campi di volontariato estivo all’interno di Centri di transito per richiedenti asilo lungo la Balkan Route, dove IPSIA è presente e lavora ormai da alcuni anni.

Le attività saranno realizzate in collaborazione con i nostri partner locali e in particolar modo con Caritas.

Sede delle attività saranno i campi di Lipa, a Bihac in Bosnia Erzegovina, e di Bogovadja, a Valjevo in Serbia.

Nei campi di volontariato lavoreranno piccoli gruppi di 4 persone: tre campi di volontariato per un totale di 12 volontari.

Sedi e date dei campi di volontariato

– Lipa (Bihac – Bosnia Erzegovina) > 24/07 – 07/08
– Lipa (Bihac – Bosnia Erzegovina) > 07/08 – 21/08
– Bogovadja (Valjevo – Serbia) > 31/07 – 14/08

Cosa serve per partecipare ai campi di volontariato

avere esperienza pregressa con attività di Terre e Libertà o altre realtà simili
avere almeno 21 anni
essere vaccinati
possedere il Certificazione verde COVID-19 (EU Digital COVID Certificate) – Green Pass
compilare la scheda di iscrizione ai campi di volontariato 2021
versare quota di partecipazione di 500 euro, che include le spese organizzative, viaggio dall’Italia (a/r) e trasporti interni, alloggio per il periodo relativo al campo, assicurazione obbligatoria per responsabilità civile e penale verso terzi, infortuni, morte, assistenza sanitaria all’estero (laddove non già in essere)
Per saperne di più: scrivere a terre.liberta@acli.it
telefonare 02772.227
Terre e libertà