Videoconferenza: Silvio Novembre. Il coraggio oltre il dovere

Videoconferenza: Silvio Novembre. Il coraggio oltre il dovere email stampa

575
0
SHARE
?????? ????????. ?? ???????? ????? ?? ??????
Venerdì 25 novembre alle ore 21 Incontro con ISABELLA NOVEMBRE
Videoconferenza su piattaforma ???? ???????, che verrà trasmessa anche in ??????? ?? sulla pagina del @circololimito
Il nostro amico aclista ??????? ????????, giornalista e coordinatore di Libera Informazione, dialogherà con ????????, la figlia del Maresciallo di Finanza Silvio Novembre.
Il Maresciallo Novembre fu il collaboratore fedele dell’Avvocato Giorgio Ambrosoli (dal 1974 al 1979, anno in cui l’avvocato venne ucciso da un sicario mandato dalla mafia) ed il pioniere del metodo d’indagine “?????? ??? ?????” (segui i soldi), con il quale riuscì ad inseguire i traffici nazionali e internazionali della ragnatela di Sindona. E’ un’inchiesta pericolosa quella che vede incrociarsi finanza e politica, potere e criminalità, massoneria e mafia.
Anche dopo la morte di Ambrosoli e il suo congedo dalle fiamme gialle, il Maresciallo continua nel suo impegno civile, nella diffusione di una cultura della legalità in una città come Milano dove era (e tuttora è) forte il negazionismo criminale (“A Milano la Mafia non esiste”).
Quella di Silvio è la storia esemplare di un uomo giusto che sceglie di fare il suo dovere fino in fondo, senza dubbi e senza cedere a pressioni, minacce e ricatti, prima come esponente delle forze dell’ordine e poi, una volta andato in pensione, nell’associazionismo e nelle scuole. Il suo attivismo gli valse l’onorificenza dell’Ambrogino d’Oro nel 2014.
“???̀ ?̀ ????????? ???? ?? ??????? ??????, ???̀ ??????? ?????”, questo era il motto del Maresciallo Novembre, nato nel 1934 in provincia di Piacenza e scomparso a Milano il 28 settembre 2019.
Ecco il link e la password per collegarsi con la Piattaforma Zoom:
? Entra nella riunione in Zoom ?
ID riunione: 816 1869 1048
Passcode: 486050
Iniziativa promossa dalle ACLI Interzona Martesana, in collaborazione con Libera Milano.
#staytuned #WeCareWeAct ?