#VolontariSiDiventa La scelta di Tommaso, Alessia, Lorenzo e Stefano

#VolontariSiDiventa La scelta di Tommaso, Alessia, Lorenzo e Stefano email stampa

120
0
SHARE

Alessia è una ballerina e un’insegnante di danza e vuole che questo mondo sia anche il suo futuro. Lorenzo e Stefano credono che l’attività sportiva sia fondamentale per un’esistenza felice e sana. Tommaso ama lo sport e pensa sia uno dei mezzi più efficaci per creare legami tra le persone. Tutti e quattro sono volontari dell’US Acli, il ramo sportivo delle Acli.   

In particolare, Tommaso è inserito nel progetto “Sport d’inclusione” che vuole garantire il diritto allo sport a tutti coloro che sono a rischio esclusione sociale per motivi economici, razziali, culturali. Un focus particolare è posto da questo progetto, sulle persone con disabilità. L’obiettivo è facilitare la loro partecipazione alle attività sportive, in modo che possano scoprire la gioia di muoversi insieme e mostrino le proprie potenzialità, spesso rese invisibili da una società che punta alla perfezione. Alessia, Lorenzo e Stefano hanno scelto, invece, il progetto “Lo sport ai giovani” che si occupa di promuovere lo sport e ostacolarne l’abbandono. Questo obiettivo viene perseguito tramite l’organizzazione di attività sempre nuove e stimolanti, che mantengano sempre alto il desiderio di fare sport. 

I volontari di US Acli sono una squadra affiatata e piena di idee: sono entusiasti dei progetti a cui partecipano e sentono di stare facendo la differenza e stare creando importanti occasioni di aggregazione, anche in questo momento difficile. Alessia, Lorenzo, Stefano e Tommaso hanno scelto il Servizio Civile per poter coltivare le proprie passioni e al tempo stesso trasmetterle per favorire il benessere comune. Tutti e quattro, inoltre, dicono di avere scelto questi progetti perché in linea con il proprio percorso di studi e attinenti al futuro che si immaginano per se stessi. Chi vuole diventare insegnante di educazione fisica o allenatore, chi vuole fare della danza il proprio mestiere, tutti mettono questa forza e perseveranza nel lavoro quotidiano.  I volontari si occupano soprattutto dell’organizzazione e della gestione dei tornei, del tesseramento degli atleti, della sensibilizzazione sui benefici dell’attività sportiva e della gestione dei canali social dei progetti. Hanno, per esempio, registrato un breve tg per tenere aggiornati gli iscritti sui risultati delle partite dei vari tornei. La comunicazione, infatti, ricopre un ruolo fondamentale per avvicinare le persone, o riavvicinarle, allo sport e all’agonismo. Per questo anche la capacità di trasmettere la propria passione è la base per una buona riuscita del progetto.  

Tutti e quattro i volontari di US Acli hanno messo la loro idea di futuro, lo sport, al servizio del benessere comune e, attraverso il Servizio Civile, l’hanno condivisa con chi decide di iscriversi ai loro tornei o di entrare in contatto con il mondo dello sport legato alle Acli.